Modello Pedagogico

Il modello pedagogico è stato concepito per operatori che lavorano con persone con disabilità intellettiva grave.

Il modello ha i seguenti scopi:

  • il processo educativo come elemento essenziale del percorso di autonomia
  • fornire agli operatori uno strumento fondamentale  per un percorso di accrescimento delle persone con disabilità intellettiva grave, attraverso nuovi stimoli di riflessione e un cambio di prospettiva in relazione alla loro visione della persona con disabilità intellettiva e  del loro lavoro
  • focalizzare l'attenzione sulla centralità della relazione tra persona con disabilità intellettiva grave e operatore

Il modello pedagogico ha come elemento centrale la dignità della persona, così come proclamato nella Dichiarazione Universale  dei Diritti Umani:

  • Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti (art. 1)
  • Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella presente Dichiarazione senza distinzione alcuna (art. 2)
  • Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona. (art. 3)

Il modello pedagogico di INV include:

  • La descrizione del modello e dei suoi contenuti
  • Le fasi principali della relazione tra operatori e persone con disabilità intellettiva grave
  • I principali assiomi della relazione.

Lo scopo del modello pedagogico è di implementare diversi strumenti, nuovi o riadattati, presentati in dettaglio sotto il menu “Strumenti” :

  1. uno strumento per definire lo status e lo sviluppo della persona con disabilità intellettiva grave: diario…
  2. il protocollo di auto-osservazione e registrazione per monitorare il lavoro e le emozioni  dell’operatore.
  3. un itinerario formativo per gli operatori per familiarizzare con il nuovo modello pedagogico e per la comunicazione e la cooperazione con colleghi e supervisori
  4. un protocollo dei resoconti degli incontri tra operatori, discussioni di casi e supervisioni.